Wind Tre
Un'azienda Leader

Siamo il più grande operatore mobile nel panorama italiano delle telecomunicazioni. Il nostro obiettivo è diventare la Telco digitale più innovativa e con la migliore rete mobile in Italia

Overview 2016

Wind Tre leader nel mercato mobile
Principali indicatori

  • Immagine decorativa
    6,49
    miliardi
    Ricavi totali in aumento del 1,3 %
  • Immagine decorativa
    34
    milioni
    Clienti nella telefonia mobile e fissa
  • Immagine decorativa
    2,18
    miliardi
    di EBITDA in aumento del 6,8 %
  • 7 miliardi
    di euro di investimenti
    futuri nelle infrastrutture
  • 37%
    Mobile market
    share
  • 1 miliardo
    Cash Flow
    operativo

Wind Tre risultati positivi nel primo semestre,
EBITDA* +7,9% con margine in crescita

Principali risultati consolidati al 30 giugno 2017

  • Ricavi totali stabili a 3.083 milioni di euro, +0,2%
  • EBITDA* pari a 1.040 milioni di euro, in aumento del 7,9% con margine in crescita al 33,7%, +240 bps
  • Ricavi da servizi mobili a 2.085 milioni di euro, in leggera flessione, -1,4%
  • Ricavi da servizi del fisso a 539 milioni di euro, +1,1%
  • Segmento internet in continua crescita: ricavi dati mobile +13,5% con clienti in crescita dell’1,9%, ricavi dati fisso +7,8% con clienti in banda larga in crescita del 2,4%
  • Generazione di cassa operativa (EBITDA* - CAPEX) pari a circa 534 milioni di euro, in crescita del 25,8% rispetto al primo semestre del 2016
  • Le sinergie realizzate sono in linea con le attese, target confermati
* EBITDA H1 2017 prima dei costi di integrazione pari a circa 140 milioni di euro.

Wind Tre e Open Fiber

Insieme in altre 258 citta’ per lo sviluppo e la diffusione della banda ultralarga

L’ape

Perché porre limiti alla nostra capacità e voglia di comunicare?

Report Sostenibilità 2016

Iniziamo a costruire un nuovo futuro, insieme.



CK Hutchison e VEON
annunciano il nuovo
CEO di Wind Tre

Video Wind Tre Business

Soluzioni innovative e affidabili

Un nuovo e unico brand:
più valore ai servizi e una solida relazione con i clienti

Wind Tre: la Storia

Nasce il più grande operatore mobile Italiano

Il 31 dicembre 2016, VimpelCom (oggi VEON) e CK Hutchison hanno dato ufficialmente vita all’azienda che sarà protagonista nel panorama delle telecomunicazioni italiane. Nei prossimi anni Wind Tre realizzerà infatti importanti investimenti in infrastrutture digitali per offrire servizi sempre più affidabili e veloci e per contribuire alla digitalizzazione del Paese.

 

  • 2016
  • 2015

01

Settembre

La Commissione Europea approva la joint venture tra CK Hutchison e VimpelCom (oggi VEON). La joint venture sbloccherà investimenti per 7 miliardi di euro in infrastrutture digitali, contribuendo alla crescita del Paese.

25

Ottobre

CK Hutchison e VimpelCom (oggi VEON) ricevono l’approvazione definitiva dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) per la joint venture paritetica in Italia delle rispettive controllate, 3 Italia e Wind Telecomunicazioni.

05

Novembre

CK Hutchison e VimpelCom (oggi VEON) completano formalmente la transazione per l’integrazione delle loro attività in Italia, dopo aver ricevuto tutte le approvazioni necessarie da parte degli organi regolamentari.

31

Dicembre

Nasce ufficialmente Wind Tre SpA. L’azienda vuole diventare un player di riferimento nell’integrazione fisso-mobile e nello sviluppo, anche grazie all’accordo con Enel Open Fiber, della rete in banda ultralarga nel nostro Paese.

06

Agosto

CK Hutchison e VimpelCom (oggi VEON) annunciano di aver raggiunto un accordo per una joint venture paritetica per la gestione delle loro attività di telecomunicazioni in Italia.

Wind Tre
Un’unica grande realtà
che guarda al futuro

Due brand forti e complementari per essere leader

A Wind Tre e Open Fiber la sperimentazione 5G a L'Aquila e Prato

Wind Tre e Open Fiber si aggiudicano l’assegnazione delle frequenze per la sperimentazione 5G nelle città di L’Aquila e Prato, per aver presentato il migliore progetto nell’ambito della gara indetta dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Wind Tre partecipa alla 81a edizione della Fiera del Levante

Wind Tre partecipa alla 81a edizione della Fiera del Levante, tra le principali manifestazioni fieristiche italiane e del bacino del Mediterraneo, che si svolge a Bari dal 9 al 17 settembre.

Wind Tre main partner della 38^ edizione del Meeting di Rimini

Wind Tre sostiene il Meeting di Rimini, tra i più importanti appuntamenti di discussione e confronto sui temi economici, politico-sociali e culturali in Italia.

Wind Tre, risultati positivi nel primo semestre 2017,EBITDA* +7,9% con margine in crescita

Wind Tre registra risultati positivi nel primo semestre del 2017 nonostante la rinnovata pressione competitiva nel mercato del segmento mobile, con ricavi totali stabili (+0,2%) e un EBITDA* in aumento del +7,9% grazie alle performance nei segmenti fisso e business ed alla costante azione di efficientamento costi e realizzazione del piano di sinergie.

Wind Tre al “Summer Jamboree” per vivere la magia degli anni ’40 e ‘50

Wind Tre partecipa al “Summer Jamboree”, il più grande Festival Internazionale di Musica e Cultura dell’America anni ’40 e ’50, che si svolge a Senigallia dal 26 luglio al 6 agosto.

Nasce Wind Tre Business, nuovo brand per le aziende italiane

Nasce Wind Tre Business, il nuovo brand dedicato alle imprese e alla Pubblica Amministrazione

Wind Tre: al via il nuovo sito istituzionale e il profilo corporate su Twitter

Wind Tre è online con il restyling del sito istituzionale e con il nuovo profilo corporate su Twitter, due importanti novità per la comunicazione digitale dell’azienda, che rafforzano la presenza istituzionale sul Web e sui canali Social
Festival dello sviluppo sostenibile

Wind Tre è partner del Festival italiano dello sviluppo sostenibile

Wind Tre è partner della prima edizione del Festival dello sviluppo sostenibile, evento di sensibilizzazione organizzato da ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Wind Tre, primo trimestre 2017 in crescita

Wind Tre inizia il 2017 con solidi risultati (ricavi totali +2,1% ed EBITDA* +9,7%), grazie alle buone performance commerciali nel segmento fisso e nel segmento business, ed all’ottimizzazione della struttura dei costi